Wednesday, Nov. 22, 2017

La lunare bellezza di Venezia Film Festival 2017

Written By:

|

8 September 2017

|

Posted In:

La lunare bellezza di Venezia Film Festival 2017

 

Sono in molti a dirlo: Venezia, in charme, stars, film sta superando Cannes.

Il Palazzo del Cinema con il suo Red Carpet è diventato di un candore niveo, via quei cuori o scudi rossi che caratterizzavano le passate edizioni e avanti una elegantissima facciata con globi bianchi che la sera sono cangianti. Applausi!venice_Indie wire

Applausi anche alla cordata di star che ha entusiasmato pubblico e critica, attori di grande talento come Robert Redford e Jane Fonda, Leone d’oro alla carriera, registi come John Landis, William Friedkins,Virzì il compositore ed attore Rujcki Sakamoto.

Robert Redfrod e Jane fonda

Robert Redfrod e Jane Fonda (Foto Biennale di Venezia)

Habitué ormai, del festival sono George Clooney, Matt Damon, e nuovi arrivi come Michael Caine e Woody Harrelson, Jim Carrey…Hollywood era a Venezia…

clooney

Una lunga lista di attori del calibro di Judi Dench ed Helen Mirren la magnifica Michelle Pfeiffer, Susan Sarandon e Penelope Cruz; ovviamente anche il cinema italiano ha fatto la sua parte, Micaela Ramazzotti, forse una delle giovani attrici italiane più promettenti.

Tutti sovraeccitati e a ragione, Venezia quest’anno si è presentata come una elegantissima signora sì, ma non priva di contenuto: tutto traspirava bellezza, eleganza e una scelta di film estremamente varia.

Non sono mancati gli eventi collaterali; uno dei più interessanti è stata la presentazione di un libro sui doppiatori italiani più volte omaggiati dalle star straniere, il libro si chiama “Senti chi parla” e abbiamo scoperto o meglio riscoperto un grande doppiatore e attore come Franco Romano, ma anche Amendola, Proietti, per citare i più noti.sentichi parla

Una sorpresa è stata la grande star internazionale Ryuichi  Sakamoto con il suo film “Coda”, ma definirlo film è riduttivo, Sakamoto è ammalato di cancro alla laringe e deve curarsi affinché i linfonodi  non vengano attaccati, di conseguenza ha annullato molti suoi impegni e questo film è quasi un album di ricordi, una summa della sua immensa carriera.

È stato il giovane imperatore nel film di Bertolucci “L’ultimo Imperatore”, l’indimenticabile superiore giapponese nel film “Furyo, Merry Christmas Mr. Laurence” con il compianto David Bowie, ha scritto colonne sonore di film importantissimi, l’ultima sua opera era il “Redivivo” con un intenso Leonardo di Caprio.

Altra sorpresa è stato il film di animazione dalla grafica perfetta” La Gatta Cenerentola”, primo film italiano che può benissimo essere alla pari con tanti film d’animazione per adulti, tratto da un racconto di Basile.gattacenerentola

Molti i film violenti e uno su tutti: “Loving Pablo” crudelissima storia del narcotrafficante Pablo Escobar e del suo regno del terrore.

Incredibilmente perfetta la recitazione di Havier Bardem e Penelope Cruz, due attori da Oscar.

A Venezia la vita del cronista è frenetica, le proiezioni per la stampa iniziano prestissimo, in sala stampa le domande hanno risposte più o meno pertinenti, mangiare a volte è un optional e poi di corsa lunghe file per vedere i film, la sera, pomeriggio e notte.

Il lido poi diventa sede di feste e paillette, le luci restano accese a lungo e i ristoranti fanno affari d’oro come anche proprietari di case private, B&B e Hotel di tutte le stelle.

La signora Venezia, quindi, sfinita va a dormire e domani è un altro giorno!

Share This Article

Related News

Roma … Mostra, Festival, Festa!
Roma , Festa del Cinema, una festa tranquilla
B&B, Venezia Film Festival 2017

About Author

Isabella Rossiello

Leave A Reply

Leave a Reply